Museo " Le Due Matrici " Modica / antonietta_viganone

 

"Libellula"

acquatinta e zucchero

acquatinta su giallo xilografico

 mm.295x295

antonietta_viganone

Antonietta Viganone nata a Borgolavezzano in provincia di Novara il 16 dicembre del 1928. Pittrice, scultrice e incisore. Ha studiato architettura al Politecnico di Milano e pittura presso l'Accademia delle Belle Arti di Brera di Milano alla scuola di Domenico Cantatore. Si diplomata in incisione con il maestro Luciano De Vita. Lavora con tutte le tecniche calcografiche e con la litografia dal 1958 ed ha realizzato oltre 300 opere che stampandole presso le stamperie Sciardelli, Upiglio, Bandini, Campi, La Spirale e Il Foglio di Milano. Ha partecipato ed presente in catalogo alla I^, IV^, VI^ e VII^ Triennale dell'Incisione di Milano nel 1969, 1980, 1990 e nel 1994; alla III^ Biennale della xilografia contemporanea di Carpi nel 1984; alla Triennale Xilon Italiana di Genova nel 1995, alla 5^ Rassegna Internazionale della calcografia "BIANCO&NERO" di Modica nel 2000. Nel 2001 ha ordinato presso la Galleria "La regina di quadri" di Modica la mostra "Memorie di un altro millennio". E' presente nelle tre edizioni del Repertorio degli Incisori Italiani curato dal Gabinetto delle Stampe Antiche e Moderne del Comune di Bagnacavallo. Sue opere si trovano in importanti collezioni pubbliche e private quali: Museo della Xilografia di carpi, Civica Raccolta di Stampe "Achille Bertarelli" di Milano, Museo Puskin di Mosca, Palazzo Sormani di Milano. Attualmente vive ed opera in Piazzale Luigi Cadorna, 2 a Milano.