Museo " Le Due Matrici " Modica / pietro_diana

"Leda"  acquaforte  mm. 160x125

 

pietro_diana

Pietro Diana nato a Milano il 28 dicembre del 1931. Incisore e scultore, si diplomato all'Accademia di Belle Arti di Brera dove stato docente, prima come assistente e poi come titolare della cattedra di Tecniche dell'incisione fino al 1997. Ha allestito numerose mostre personali in Italia e all'Estero fra cui si ricordano: Biblioteca Sormani di Milano nel 2000, Museo Epper di Ascona in Svizzera nel 2001, Cascina Roma di San Donato Milanese nel 2002. Fra le rassegne di incisione ha partecipato a cinque edizioni della Triennale dell'Incisione a La Permanente di Milano, alla X^, XI^ e XIII^ edizione del Premio Internazionale per l'Incisione di Biella, alla I^ e II^ edizione della Biennale di grafica "Alberto Martini" di Oderzo, alla 1^ edizione di "BIANCO&NERO" Rassegna dell'acquaforte figurativa contemporanea di Modica nel 1996, "La citt di Brera: due secoli d'incisione" di Milano nel 1996, "Incisori per il Bisonte" di Firenze, "Acqua Fortis" di Bagnacavallo, VI^ Biennale de la Gravure di Conflans-Sainte-Honorine in Francia nel 1999. Da diversi anni partecipa a tutte le manifestazioni organizzate dal Centro dell'Incisione Alzaia Naviglio Grande di Milano. E' presente in diverse edizioni del catalogo Bolaffi e nelle tre edizioni del Repertorio degli Incisori Italiani curato dal Gabinetto delle Stampe Antiche e Moderne del Comune di Bagnacavallo. Nel 2001 stato pubblicato il catalogo ragionato delle opere "Monoskhromos" con testi critici di Rossana Bossaglia. Attualmente vive ed opera a Milano in Via Panzini, 12.