Museo " Le Due Matrici " Modica / timoncini_luigi

 

" L'obelisco" 

acquaforte mm. 240x325

senzatitolo
Luigi Timoncini nato a Faenza in provincia di Ravenna il 17 ottobre 1928. Pittore e incisore. Si dedica all'incisione sin dal 1965 preferendo generalmente le tecniche dell'acquaforte e della punta secca. Ha realizzato oltre 200 lastre stampandole personalmente o presso la Stamperia Sardella di Milano. Ha partecipato alla IV^ e VI^ Triennale dell'Incisione di Milano nel 1980 e nel 1990, alla I^ e II^ Biennale d'Incisione "Alberto Martini" di Oderzo nel 1988 e 1990, alla I^ e III^ Biennale d'Incisione di Acqui Terme nel 1993 e 1997, alla I^ e II^ Biennale di Grafica di Castelleone nel 1993 e 1995, alla 2^ Rassegna nazionale dell'acquaforte figurativa contemporanea di Modica nel 1997, "Aspetti dell'Incisione oggi in Italia" di Gaiarine nel 1998, "Acqua Fortis" di Bagnacavallo e IV^ Biennale di Grafica di Sant'Elpidio a Mare nel 1999, alla II^ Biennale dell'Incisione di Mirano nel 2000. Nel 1999 ha allestito una mostra personale al Castello Sforzesco di Milano. E' presente nei tre volumi del Repertorio degli Incisori Italiani realizzato dal Gabinetto delle Stampe Antiche e Moderne del Comune di Bagnacavallo. Attualmente vive e lavora in Via Pisani Dossi, 29 a Milano.