Angeli

Ricerca dell'Angelo guida

Salvataggi angelici

La storia di Euphie

La storia di Helen

La storia di Karin

La storia di Mario

La storia del dott. Mitchell

Esperienze di pseudo morte

Index

La storia del dott. Mitchell.

Il dott. Mitchell, noto neurologo di Philadelphia, era andato a letto dopo una giornata eccezionalmente faticosa. All’improvviso fu svegliato da qualcuno che bussava alla porta. And˛ ad aprire e si trov˛ davanti una bambina vestita poveramente e profondamente sconvolta. La bimba gli disse che la sua mamma era molto malata e gli chiese il favore di andare con lei a visitarla. Era una notte gelida, nevosa, ma benchÚ stanchissimo il dottore si vestý e seguý la piccola.

Giunto a destinazione, trov˛ la madre della bambina a casa, sola, affetta da una grave polmonite. Le prest˛ le prime cure, poi telefon˛ all’ospedale per organizzare un ricovero per il giorno dopo; prima di congedarsi fece i complimenti all’ammalata per l’intelligenza e la bravura della sua bambina. La donna lo guard˛ in maniera strana e poi disse tristemente: "Mia figlia Ŕ morta un mese fa…". Aggiunse poi che il suo cappotto e le sue scarpine erano ancora nell’armadio dei vestiti, lý accanto.

Stupefatto, il dottor Mitchell aprý lo sportello dell’armadio: lý appeso trov˛ il soprabito che aveva visto addosso alla bambina che l’aveva svegliato perchÚ accorresse al capezzale della mamma ammalata. Il soprabito era caldo e asciutto, e non era pensabile che fosse stato indossato in questa notte, fredda e bagnata".